venerdì 6 dicembre 2013

30 DOMANDE SUI LIBRI TAG #2 Parte 2




Salve a tutti, o solo a me medesima, a seconda dei casi...
Approfitto di questa fredda ed uggiosa serata per postare la seconda parte del Tag "30 domande sui libri", rispondendo alle seguenti dieci domande:


11)UN LIBRO CHE PRIMA AMAVI E CHE ORA ODI:

L'unico autore che rileggendolo a distanza di anni dalla prima lettura non mi emoziona più come quando ero più giovane è Baricco, non so se per un naturale cambio di gusto letterario dovuto all'età che avanza o semplicemente perché ad una più attenta lettura le sue opere mostrano difetti passati inosservati ad un primo sguardo. Comunque scelgo di citare Oceano mare perché è stato il mio primo incontro letterario con Baricco.


12) UN LIBRO CHE NON TI STANCHERAI MAI DI RILEGGERE:

Tra i miei libri più letti in assoluto c'è Harry Potter e il calice di fuoco, il mio preferito della saga insieme al terzo, ma che rappresenta anche il passaggio delle vicende di Harry da racconto per ragazzi a libro per tutti.


13)IL LIBRO CHE IN QUESTO MOMENTO HAI SULLA SCRIVANIA:

Attualmente il libro che è in attesa di essere letto ma che dovrebbe rientrare quasi certamente tra le prossime letture è Tra mamma e Jo di Julie Anne Peters. 


14) IL LIBRO CHE STAI LEGGENDO IN QUESTO PERIODO:

In questo periodo sto leggendo Drood di Dan Simmons. Ne avevo sentito parlare bene in giro per il web e  mi sono lasciata tentare. Siccome sono ancora all'inizio ed è un libro piuttosto corposo è ancora presto per farsene un giudizio concreto, tuttavia devo ammettere che sono già intrigata.


15) APRI IL PRIMO LIBRO CHE TI CAPITA TRA LE MANI E SCRIVI LA PRIMA FRASE CHE TI SALTA ALL'OCCHIO:

Tratto da Il segno del destino di Robin Lafevers, pagina 196: "Duval mi riaccompagna personalmente alla sua residenza. Dice che così non mi smarrirò durante il tragitto, ma non m' inganna.Vuole essere certo che non giri ancora intorno al palazzo." Altro libro della pila in attesa/procinto di essere letto, sembrerebbe un romanzo a metà tra il romance storico e il fantasy.


16) LA TUA COPERTINA PREFERITA:

Per rispondere a questa domanda potrei metterci dei giorni, ma mi avvalgo della facoltà di sceglierne una tra le tante e vi mostro la copertina, secondo me bellissima, de Il grimorio di Venezia di Michelle Lovric, un libro per ragazzi secondo me molto carino e curato.



17) IL PERSONAGGIO CON CUI TI VORRESTI SCAMBIARE DI POSTO PER UNA GIORNO:

Confesso cospargendomi il capo di cenere che a questa domanda non so rispondere! Ci ho pensato e ripensato ma per quanto vorrei conoscere tantissimi personaggi che popolano i miei libri preferiti, non saprei proprio di chi prendere il posto anche solo per un giorno.

18) IL PRIMO LIBRO CHE HAI LETTO:

Il primo libro in assoluto che io ricordi di aver letto era un vecchio, e ormai ridotto a brandelli, cartonato della Disney, Elliott il drago invisibile.


19) UN LIBRO DI CUI IL FILM TI HA DELUSO:

A costo ti inimicarmi mezzo mondo devo ammettere che la trasposizione cinematografica più recente di Orgoglio e pregiudizio, quella con Keira Knightley per intenderci, non mi ha fatto impazzire, personalmente preferisco la versione vecchissima con Laurence Olivier.


20) UN LIBRO IN CUI HAI TROVATO UN PERSONAGGIO CHE TI RAPPRESENTASSE:

Non so quanti abbiano letto questo libro, ma io lo consiglio perché trovo che sia divertente ed in qualche modo anche tenero. Il libro in questione è Un giorno di gloria per Miss Pettrigrew ed io ho molto apprezzato proprio la protagonista, con la quale ho in comune la timidezza, la scarsa fiducia in sé stessi ed anche un certo poco buon gusto nel vestire, ma che nasconde insospettabili doti e risorse.


Bene, arrivati alla fine di questa seconda parte del tag non mi resta che salutare tutti coloro che passeranno da questo blog, sperando di aver dato qualche spunto interessante per le vostre prossime letture!