sabato 13 febbraio 2016

IN MY MAILBOX


Ben trovati lettori di passaggio, torno dopo qualche giorno di latitanza per presentarvi le nuove entrate libresche che stanno facendo pericolosamente scricchiolare i ripiani delle mie librerie e stanno intasando il mio tablet.

Per quel che riguarda i libri cartacei, grazie ad una sostanziosa carta regalo di Ibs ricevuta per Natale sono riuscita ad accaparrarmi alcuni volumi che avevo in wish list da molto tempo, ma di cui rimandavo sempre l'acquisto, come Il petalo cremisi e il bianco di Michel Faber e Il baco da seta di Robert Galbraight
Inoltre ne ho approfittato per prendere due libri di cui ho sentito parlare davvero bene, Borgo Propizio di Loredana Limone e Risveglio di Kate Chopin, un classico della letteratura americana, pubblicato alla fine dell'Ottocento e non molto conosciuto qui in Italia. Infine grazie a degli sconti molto vantaggiosi sui remainders ne ho approfittato per prendere il secondo volume della trilogia di Kathryn Littlewood, Profumo di zucchero e Il colore dei fiori d'estate di Anna Jean Mayhew.




Non mi sono fatta mancare neppure gli ebooks ed approfittando dei prezzi convenienti ho preso Tutta la verità su Alice di Jennifer Mathiew, una nuova uscita della Newton Compton che mi è sembrata particolarmente interessante e poi non potevo non prendere Il primo caso di Agatha Raisin di M.C. Beaton edito Astoria e disponibile solo in versione digitale.


Inoltre ci tengo a mostrarvi due ebooks che mi sono stati gentilmente regalati, uno dei quali è attualmente in lettura. Si tratta di Le avventure di Jacques Papier di Michelle Cuevas, che mi è stato gentilmente inviato dalla casa editrice De Agostini e Minoica di Ivano Mingotti, inviatomi direttamente dall'autore. In entrambi i casi devo scusarmi per il ritardo nella lettura, ma ultimamente il tablet mi sta dando qualche problema.


Adesso lascio la parola a voi, fatemi sapere se avete letto qualcuno di questi libri e cosa ne pensate, o se siete particolarmente interessati ad un titolo piuttosto che ad un altro.
Alla prossima!