lunedì 31 ottobre 2016

HALLOWEEN BOOK TAG

Ben ritrovati lettori di passaggio, oggi 31 ottobre nel mondo si festeggia, in vari modi, la notte di Halloween e visto che non sono riuscita a dedicare un post alle letture adatte a questa ricorrenza, ho deciso di riproporre un Tag a tema, ideato da tre colleghe blogger, Serena di Libri e creazioni a mano, Katia di Sognatrice interrotta e Ilenia di Libri di cristallo, rispondendo alle domande solo con titoli di letture che si adattino al periodo di Halloween.


Zucca: la lanterna si accende...quale libro avrebbe bisogno di un po' di luce?


Strega di Gregory McGuire è una sorta di retelling de Il Mago di Oz, che racconta la vera storia della strega dell'Ovest, ma quella che può sembrare una storia per ragazzi è in realtà un romanzo più adatto ad un pubblico adulto e che ho trovato piuttosto oscuro in certi punti della narrazione.

Trick or Treat: suonano al campanello, fai la tua scelta...quale libro regaleresti?


Secondo la consuetudine per cui in ogni Book Tag devo nominare Agatha Christie almeno una volta, Poirot e la strage degli innocenti mi sembra un regalo azzeccato visto che è ambientato proprio ad Halloween ed è un giallo che può piacere a tutti i lettori.

Casa infestata: un libro dalla copertina inquietante.



Pet sematary di Stephen King è l'unico tra i libri che ho scelto per il Tag che non abbia ancora letto e anche se ormai staziona nella mia libreria da parecchi anni, certo il gatto zombie in copertina non mi invoglia molto ad intraprendere la lettura!

Fantasma: il libro più spaventosa che hai letto.


Il libro horror che più mi ha impressionata è sicuramente Il 18° vampiro di Claudio Vergnani, sia perché in questo romanzo i vampiri sono delle creature veramente malvagie e ripugnanti, sia perché ci sono scene che ancora ricordo con un brivido.

Vampiro: un libro che ti ha ammaliato.


Una lettura decisamente ammaliante e uno dei miei romanzi preferiti in assoluto è Il ritratto di Dorian Gray di Oscar Wilde.

Dolciumi: siate golosi...i vostri preferiti!



Per questa domanda ho scelto di non menzionare tutti i miei libri preferiti anche perché altrimenti ci avrei messo secoli, ma solo quelli che preferisco in base ai generi di letture che mi sembrano più adatte ad Halloween, quindi abbiamo Dracula di Bram Stoker come preferito per il genere horror, Le streghe di Roal Dhal come preferito tra i libri per ragazzi, Le quattro casalinghe di Tolyo di Natsuo Kirino come preferito del genere noir e Dieci piccoli indiani di Agatha Christie per la categoria gialli.

Strega : mescolate il calderone...quale libro vi ha ingannati?


Ho intrapreso la lettura di questo romanzo aspettandomi un thriller psicologico ad alta tensione e invece Io non ti conosco di S.J. Watson mi ha molto delusa e, oltre ad una protagonista egocentrica e poco sveglia, ho trovato una trama in certi punti banale e in altri poco credibile.

Bara: certi libri è meglio chiuderli per non soffrire troppo...quali?


Mi è già capitato di menzionare questo romanzo come una delle letture più dolorose e prive di speranza in cui mi sia mai imbattuta ed è proprio a causa delle tematiche e del feroce disincanto con cui sono trattate che non sono riuscita  finire questo libro e ho abbandonato Grotesque di Natsuo Kirino poco oltre la metà.

Ragnatela: in quale libro ti sei impigliato e hai avuto difficoltà a liberarti?



Drood di Dan Simmons è stata senza dubbio una di quelle letture che ti intrappolano nella loro regnatela, perché è un romanzo denso, pieno di fascinazione e di mistero e anche una volta concluso non ho potuto fare a meno di pensarci per giorni.

Scheletro: qual è il tuo scheletro nell'armadio?



Ebbene, confesso di avere un'insana passione per i nani da giardini che trovo adorabili, mentre la gente normalmente li trova inquietanti e di cattivo gusto. E proprio per persuadermi a non comprare niente del genere da mettere in giardino, mio fratello mi ha regalato questo manuale di difesa contro questi pericolosi manufatti, Come sopravvivere all'attacco di una nano da giardino di Chuck Sambuchino.


Il tag è concluso, ringrazio ancora le tre creatrici, Serena, Katia e Ilenia e vi invito tutti a rispondere sui vostri blog e a farmi sapere che cosa ne pensate dei libri che vi ho suggerito.
Buon Halloween A tutti!