mercoledì 28 settembre 2016

WWW Wednesdays


Buon mercoledì lettori di passaggio! Nelle ultime settimane le mie letture stanno andando un po' a rilento; non parlerei proprio di blocco del lettore, ma poco ci manca, quindi in barba ai buoni propositi e ai tentativi di partecipare a nuove challenges di lettura, non ho molto da dirvi riguardo alle letture del periodo. Quindi passiamo alle consuete domande:

1) Cosa stai leggendo in questo momento?

Come accennavo sopra, in questo periodo mi mancano lo slancio e la concentrazione per dedicarmi ai libri nel modo giusto, quindi le mie letture sono perlopiù leggere e procedono a rilento. Così per scongiurare il famigerato blocco del lettore, mi sono rifugiata nella mia confort zone e ho iniziato l'undicesimo volume della serie di M.C. Beaton, Agatha Raisin e l'amore infernale. Non nego che via via i volumi della serie siano un po' ripetitivi, ma leggendo le avventure di Agatha e degli altri abitanti di Carsely, mi sento come a casa e mi diverto sempre.


2) Che cosa hai appena finito di leggere?

In attesa di mettere le mani sul tanto discusso Harry Potter e la maledizione dell'erede, non mi sono lasciata sfuggire l'occasione di leggere i tre libriccini digitali scritti da J.K. Rowling per Pottermore, Guida (poco) pratica ad Hogwarts, Racconti di Hogwarts: Potere, Politica e Poltergeist e Racconti di Hogwarts: Prodezze e passatempi pericolosi.
Tre letture brevi, ma carine, in cui il lettore può immergersi di nuovo nell'atmosfera magica di Hogwarts e scoprire qualche curiosità sui personaggi e sul mondo creati dall'autrice.


Inoltre ho appena finito di leggere La casa per bambini speciali di Miss Peregrine di Ransom Riggs, una lettura che devo ancora metabolizzare, ma che se da un lato mi è piaciuta, soprattutto per quanto riguarda l'idea di base e certe atmosfere, da un altro non mi ha del tutto convinta.

3) Quale sarà la tua prossima lettura?

Questa volta è più difficile del solito rispondere a questa domanda, perché se da un lato vorrei proseguire con le letture previste dalla Tbr de #lennesimainutilechallenge, dall'altro ogni volta che cerco di programmare uno schema di lettura, puntualmente mi passa ogni voglia di leggere quei determinati libri e sono irresistibilmente attratta da altre letture. Comunque, salvo cambiamenti in corso, una delle letture in programma è un acquisto recente, I ragazzi dell 56° strada di S.E. Hinton.


Come vanno invece le vostre letture? Fatemelo sapere nei commenti!

lunedì 26 settembre 2016

Novità in Libreria # A ciascuno il suo


Ben ritrovati lettori di passaggio, siamo ufficialmente in autunno e dopo la pausa estiva le case editrici si scatenano sommergendo le librerie di nuove uscite. Tra incursioni nei bookstores on line, newsletters da parte delle case editrici e pellegrinaggi in librerie fisiche, ho avvistato un sacco di titoli interessanti, molti dei quali sono già finiti in wish list e che ho pensato di segnalare anche a voi suddividendoli in base ai possibili gusti di ogni lettore.

Per chi ama il thriller psicologico


Titolo: Non tutto si dimentica
Autore: Wendy Walker
Editore: Nord
Dati: data di pubblicazione 06/10/2016, pp. 364, €16.90.

Trama; Tutti sanno che cos'è successo a Jenny Kramer quella sera. Non capita spesso che una tranquilla cittadina di provincia sia teatro di un crimine, e la notizia ha sconvolto l'intera comunità: dopo una festa a casa di amici, Jenny è stata aggredita da un uomo, che è poi fuggito senza lasciare traccia. Tutti lo sanno, tranne Jenny. Perché Jenny è stata sottoposta a una cura farmacologica sperimentale, che le ha cancellato dalla memoria quella terribile esperienza. O almeno così speravano i medici. In realtà, il corpo di Jenny non ha dimenticato e, a poco a poco, i demoni del passato iniziano a intaccare l'apparente serenità del presente...

Per chi ama le storie che parlano di arte


Titolo: L'allieva segreta del pittore
Autore: Charlotte Betts
Editore: Newton Compton
Dati: data di pubblicazione 22/09/2016, pp. 383, €9.90.

Trama: Londra, 1688. Beth Ambrose ha sempre condotto una vita tranquilla e protetta a Merryfields, la casa di famiglia alla periferia della capitale inglese. Un luogo dove i suoi genitori offrono rifugio alle anime malinconiche. E qui che Beth, artista appassionata e brillante, si lega all'inquieto pittore Johannes, che nutre il suo talento e la prende come apprendista. Quando in città le tensioni politiche iniziano a farsi sentire, nel cuore della notte bussa alla loro porta Noah Leyton, con una proposta che sconvolgerà l'intero mondo di Beth. Nel frattempo a Merryfields trova rifugio un nuovo ospite misterioso, che dà a Beth l'opportunità di realizzare le proprie ambizioni artistiche. Ma ben presto lei si renderà conto che c'è un prezzo molto alto da pagare... Mentre la Gloriosa Rivoluzione getta il Paese nel caos, riuscirà Beth a trovare il coraggio di seguire il proprio cuore e difendere tutto quello che ha di più caro?

Per chi ha voglia di qualcosa di insolito


Autore: Rupert Thomson
Editore: NN
Dati: data di pubblicazione 22/09/2016, pp. 300, €17.

Trama: Katherine è nata da fecondazione in vitro dopo essere stata congelata per otto anni. Da sempre avverte un vuoto, anche se da qualche tempo il destino le manda dei messaggi, piccoli indizi che trova sulla sua strada e che le riempiono la vita di colore. A diciannove anni Katherine vive a Roma, da sola: la madre è mancata dopo una malattia e il padre è spesso lontano per lavoro. Così un giorno decide di seguire i segni del destino. E scappa facendo perdere le sue tracce. Il viaggio, che la porta da Berlino fino ai confini estremi della Russia, è l'occasione per prendere consapevolezza delle sue origini e per venire a patti con l'assenza del padre e la morte della madre.

Per chi ama le storie al femminile


Titolo: Le ragazze
Autore: Emma cline
Editore: Einaudi
Dati: data di pubblicazione 27/09/2016, pp. 340, €18.

Trama: Evie ha quattordici anni e un disperato bisogno che qualcuno al mondo si accorga di lei. Quando un giorno, al parco, vede un gruppo di ragazze farsi strada tra la gente come squali che tagliano l'acqua, non riesce a distogliere lo sguardo. E incantata dai vestiti alternativi, dalle mani coperte di anelli, dal senso di sicurezza e assoluta libertà che loro trasmettono. E l'inizio di un'ossessione. Evie, solitaria, insicura, sviluppa per loro una sorta di venerazione, in particolare per Suzanne, la più grande, e spasima per sentirsi accettata nel gruppo. Così. quando viene invitata nella comune hippy in cui le ragazze vivono tutte insieme con un carismatico guru, neanche lontanamente riesce a intuire quanto si stia avvicinando al cuore del male. Era l'estate del '69. 

Per chi ama la narrativa per ragazzi (e le cover bellissime)


Titolo: La strada nell'ombra
Autore: Jennifer Donnelly
Editore: Mondadori
Dati: data di pubblicazione 20/09/2016, pp. 537, €18.

Trama: New York, fine Ottocento. Jo Montfort è ricca, bella, e la attende un futuro radioso, promessa sposa del rampollo di una delle famiglie più in vista della città. Jo ha tutto, ma per sé da sempre sogna qualcosa di diverso: una matita e un taccuino, un lavoro come reporter. E una tragedia inaspettata a scuotere lei e la sua famiglia. E anche l'irruzione nella sua vita di Eddie Gallagher, giovane reporter che sa qual è il prezzo della ricerca della verità. Insieme a Eddie, Jo comincia a indagare, come e meglio di una giornalista di professione, sugli affari dei Montfort, che si rivelano via via sempre meno limpidi. La verità emerge cupa e dolorosa, i pericoli sono dietro a ogni angolo nei vicoli di New York, ma anche le avventure, l'amore vero e la più importante delle conquiste: la libertà.

Per chi, come me, ama le pubblicazioni Astoria


Autore: Rose Macaulay
Editore: Astoria
Dati: data di pubblicazione 22/09/2016, pp. 246, €17.

Trama: Alla morte del padre, la giovane Denham Dobie è obbligata a lasciare la sua esistenza un po' selvaggia e senza obblighi sui Pirenei per approdare nel circolo intellettuale e pettegolo dei suoi parenti materni. Gettata così in un mondo di editori e scrittori, questa giovane donna goffa di fatto un maschiaccio e una ribelle - vede la società londinese per quella che è, egocentrica e superba, e offre un devastante - e assai divertente - commento sociale all'interno della sua commovente storia personale. Ne deriva una cristallina riflessione sulle famiglie che "sono come i moscerini, inventati per dare fastidio" e sulle grandi città che sono per la nostra Denham un non-senso, al punto di interrogarsi più volte sul perché tante persone abitino a Londra.

Per chi ama la fantascienza


Titolo: Imperfetti
Autore: Luigi Ballerini
Editore: Il Castori
Dati: 22/09/2016, pp. 303, €15.50.

Trama: Anno Settantadue dalla Fondazione del Sistema. L'ingegneria genetica divide la società in due rigide classi: i Perfetti, programmati per l'eccellenza, e gli imperfetti, nati da donna e destinati ai lavori più umili. E il momento che tutti attendono: sta per cominciare il GST, il grande talent show che decreterà il migliore tra i Perfetti di tutto il Sistema. Tre ragazzi sono fra i concorrenti selezionati: Eira P, bella e spavalda, è abituata a essere la prima in tutto; Maat P, ironico e diffidente, deve dimostrarsi all'altezza delle ambizioni del padre; Adon P, calmo e determinato, non può accettare niente di meno della vittoria. Il successo è un destino scritto nei loro geni. Eppure, ciascuno di loro nasconde un segreto inconfessabile. Insieme scopriranno qual è il vero prezzo della perfezione e quanto costa il richiamo della libertà. 

Queste sono solo alcune tra le tante nuove uscite interessanti che ci aspettano in libreria questo autunno. Fatemi sapere cosa ne pensate e segnalatemi anche voi i libri di recente o di prossima pubblicazione che ritenete degli di nota. Alla prossima!

mercoledì 14 settembre 2016

WWW Wednesdays


Buon mercoledì lettori di passaggio, oggi vi torna la rubrica WWW Wednesdays e il consueto aggiornamento sulle mie letture del periodo.

1) Che cosa stai leggendo in questo momento?

Sono appena usciti in edizione digitale i tre nuovi libriccini di J.K. Rowling dedicati al mondo di Harry Potter e non potevo certo farmeli scappare. Quello che ho deciso di leggere per primo è Guida (poco) pratica a Hogwarts. Inoltre ho appena iniziato il primo libro per #lennesimainutilechallenge, uno dei volumi nella mia libreria che aspettano da più tempo di essere letti, La casa per bambini speciali di Miss Peregrine di Ransom Riggs.


2) Che cosa hai appena finito di leggere?

Ho concluso la serie 67 Clarges Street di M.C. Beaton, leggendo L'avventuriera e subito dopo La vendetta di Rainbird. Tutto sommato devo dire che la serie è carina e godibile soprattutto per chi ama la Londra Regency, ma mi aspettavo di più dal volume finale che invece ho trovato un po' sottotono.


3) Quale sarà la tua prossima lettura?

Credo che proseguirò con i volumi che ho scelto per la Challenge a cui partecipo e per rimanere in compagnia di J.K. Rowling potrei finalmente decidermi a leggere Il seggio vacante.


E voi cosa state leggendo di bello in questo ultimo scorcio d'estate? Fatemi sapere nei commenti e lasciatemi i links ai vostri post dedicati al WWW Wednesdays!

venerdì 9 settembre 2016

L'ennesima inutile Challenge

Ben trovati lettori di passaggio, non vi allarmate per lo strano titolo del post, ma come alcuni di voi già sapranno domani, 10 settembre, parte #lennesimainutilechallenge, una Challenge letteraria ideata da due giovani booktubers, Alice di thecrazyfangirl e Sara de L'angolo delle pergamene, ma di cui io sono venuta a conoscenza grazie a due tra le mie booktubers preferite, che hanno a loro volta deciso di partecipare, Angela Cannucciari e Debora Libardi.
La Challenge è ispirata a quello che è, o è stato per molti anni l'evento principale dell'autunno per molti di noi, il ritorno a scuola e prevede che si leggano dieci titoli in due mesi, dal 10 settembre al 10 novembre 2016. Per partecipare basta notificarlo alle creatrici sui loro social, stilare una Tbr che soddisfi i dieci punti che la compongono, scrivere un post di aggiornamento il 10 ottobre e un riepilogo della challenge il 10 novembre.
Nonostante, come sapete, sia un vero disastro con le Challenge, stavolta mi sono fatta tentare, sia perché il tempo a disposizione è abbastanza lungo, sia perché nei mesi estivi ho letto soprattutto in digitale ed ho accumulato un bel po' di cartacei che sono andati ad ingrossare la mia già abnorme pila di libri da leggere e vorrei cogliere l'occasione per recuperare alcune letture che aspettano da tempo nella mia libreria. Qui di seguito vi mostro la mia Tbr e in dettaglio i dieci libri che ho scelto punto per punto:


1) BACK TO SCHOOL: Un libro che ti consigliano da troppo tempo, ma che hai sempre snobbato.


Ho scelto Memorie di una Geisha di Arthur Golden, un romanzo di cui mi hanno parlato in tantissimi e sempre in modo positivo, ma che non ho ancora trovato il momento di leggere, forse per paura che non si tratti proprio di una lettura nelle mie corde.

2) IT'S FALL: Un libro talmente famoso che ti è caduto in casa.


Il seggio vacante di J.K. Rowling, un libro che non solo è famosissimo, ma che mi è letteralmente caduto in casa, infatti si tratta di un regalo inaspettato.

3) NO, LO FACCIO DOPO: Un libro che rimandi da troppo tempo.


Non so più quante volte ho nominato questo libro nel WWW Wednesdays tra le letture da fare, ma La casa dei bambini speciali di Miss Peregrine di Ransom Riggs sta ancora aspettando.

4) NEW YEAR NEW ME: Un libro non proprio nelle tue corde.


Ho scelto Una stanza tutta per sé di Virginia Woolf, un breve saggio, genere che non leggo spesso.

5) RELIGIONE: Un libro che fa riflettere.


Il deserto dei Tartari di Dino Buzzati è una di quelle mancanze letterarie che da tempo voglio colmare e mi sembra il romanzo perfetto per soddisfare questo punto.

6) LETTERATURA: Un classico o una raccolta di racconti.


Altra lacuna letteraria da colmare al più presto è il classico di Lewis Carroll, Alice nel paese delle meraviglie e Attraverso lo specchio.

7) ARTE: Un albo illustrato o un libro con una copertina particolare.


Al momento non ho in libreria graphic novel o libri illustrati ancora da leggere ed ho scelto Lo straordinario mondo di Ava Lavender di Lesley Walton per la bellissima copertina.

8) INGLESE: Un libro di un autore inglese o in inglese.


Per questo punto avevo diverse possibilità tra cui scegliere, ma ho deciso di leggere Donne eccellenti dell'autrice britannica Barbara Pym.

9) MATEMATICA: Un libro con un numero nel titolo o un libro complicato.


Ho scelto I ragazzi della 56° strada di S.H. Hinton, un romanzo che ho scovato tra i remainders di IBS al 70% di sconto alcuni mesi fa e di cui in realtà non so molto.

10) BACK TO HELL: Un libro horror o che contiene elementi soprannaturali.


Il piacere degli uomini di Kate Willams è un altro di quei romanzi che stazionano nella mia libreria da tempo immemore, in attesa di essere letti e che, a dispetto del titolo che lascia pensare ad un romanzo erotico, è un romanzo storico a tinte fosche che si rifà alle atmosfere e alle efferatezze delle vicende riguardanti Jack lo squartatore.

Questa è la mia Tbr per questa Challenge. Fatemi sapere cosa ne pensate e se avete anche voi intenzione di partecipare!

mercoledì 7 settembre 2016

Il libro del giorno # Gigli nel deserto di Giuseppe Disconzi

Ben ritrovati lettori di passaggio, oggi invece della rubrica WWW Wednesdays che vi riproporrò la prossima settimana, visto che al momento le mie letture sono piuttosto stagnanti, vi vorrei parlare di una delle mie letture di quest'estate, Gigli nel deserto di Giuseppe Disconzi, un romanzo che mescola fantasy, azione, storia e sentimento e del quale sono venuta a conoscenza grazie a Cinzia del blog LiberoVolo.


Titolo: Gigli nel deserto
Autore: Giuseppe Disconzi
Dati: pp. 282, €18

Protagonista di questa storia è John Storm, un ragazzo di diciassette anni che vive in America con la madre, spostandosi continuamente da una località all'altra, senza mai fermarsi in un luogo per più di qualche mese, ripartendo a volte dopo pochi giorni verso una nuova meta. Nonostante John non si opponga alla volontà della madre che sembra spinta da misteriose necessità a rimettersi continuamente in viaggio, dentro di sé sente crescere il desiderio di poter mettere radici da qualche parte, poter finalmente farsi degli amici e vivere come gli altri ragazzi della sua età ed è con questa speranza che arriva a Sunsetlake, una cittadina che lo colpisce subito per la bellezza della natura in cui è immersa.
Qui John è destinato a fare un'incontro che gli cambierà la vita, quello con Lilith, una ragazza che come lui è tutt'altro che comune. Infatti le vicende dei due ragazzi sono legate ad avvenimenti che si perdono negli abissi del tempo, al millenario scontro tra bene e male .
Il romanzo si apre su uno scenario sorprendente, la Piana di Giza del 3500 a.C., dove sta per avere luogo lo scontro tra Ramsere II, il figlio del faraone che assetato di potere e di vendetta ha sacrificato la sua vita per risvegliare il Dio Seth e trasformarsi così nel "demone vampiro", e il giovane Giosuè.
Da una lato l'incarnazione del male, un essere immortale e che si nutre di sangue di sangue, dall'altra un giovane cresciuto nel tempio di Dio sul monte Ararat, ma l'esito del duello è tutt'altro che scontato e quella che sembra una vittoria definitiva, in realtà sarà solo una battaglia in una guerra millenaria.
Entrambi i ragazzi portano sulle spalle il peso di una antica eredità, ma i loro destini sembrano essere opposti e inconciliabili. John scoprirà finalmente le sue origini e il motivo che spinge la madre a continui spostamenti, ma la presa di coscienza riguardo alla sua origine porta con sé responsabilità inimmaginabili e un ruolo chiave nella lotta tra bene e male.
L'autore riesce a mescolare elementi della moderna narrativa urban fantasy, come l'incontro tra umani e vampiri e la relazione sentimentale tra i due protagonisti adolescenti, con riferimenti storici e mitologici, in un susseguirsi di salti temporali, senza tralasciare l'approfondimento psicologico dei personaggi o le scene d'azione. Un difetto che ho riscontrato nel romanzo, ma che concerne esclusivamente il mio gusto personale, riguarda alcune scelte lessicali che mi sono sembrate un po' formali rispetto al contesto della storia. Tuttavia il romanzo è scritto in modo curato, è ricco di nozioni che impreziosiscono la storia senza appesantire la narrazione e lo stile è semplice.
In conclusione mi sento di consigliare Gigli del deserto soprattutto ai lettori che amano letture che mescolano più generi, ma anche ai giovani appassionati di fantasy che troveranno in questo libro una rilettura fresca e originale di temi trattati in larga parte della narrativa di questo genere.

VOTO: 7+